NFT Non Fungible Token: di cosa si tratta

NFT letteralmente si traduce Gettone Non Fungibile. Per fare un paragone, il bitcoin è  un elemento fungibile poiché può essere sostituito con un altro.

Gli NFT, al contrario sono pezzi unici: non possono essere replicati né sostituiti.

Cosa significa UNICO NON FUNGIBILE

Un elemento è fungibile quando può essere scambiato con un altro elemento del medesimo valore, come ad esempio una banconota può essere scambiata con un’altra banconota dello stesso valore.

Nel caso in cui la nostra banconota sia riconosciuta come una banconota rara poichè ne sono stati riprodotti pezzi unici, il suo valore aumenta e, di conseguenza, non è più fungibile.

Il Token Non Fungibile è una moneta digitale a cui è associato un attributo UNICO. 

Per NFT si può intendere qualunque elemento digitale come contenuti audio, video, articoli, etc: il marchio NFT ne indica l’autenticità e la certificazione.

Blockchain

In rete esiste un sistema in grado d garantire la tracciabilità, la trasparenza e la verificabilità dei vari trasferimenti e delle transazioni di dati che avvengono.

Tale sistema viene denominato blockchain.

Senza la blockchain risulterebbe impossibile affermare che un’opera digitale sia effettivamente autentica come un’opera d’arte concreta: la blockchain ha consentito di registrare digitalmente tutti i dettagli che caratterizzano un prodotto digitale affermandone la sua unicità e la sua non riproducibilità.

Gli NFT senza la blockchain non potrebbero esistere. 

Opere d’arte digitali

Acquistare un’opera legata ad un NFT significa garantire la possibilità di rivendicare un diritto su quell’opera. Tale rivendicazione è consentita da un protocollo informatico che verifica l’esecuzione di un contratto (smart contract).

Quando l’artista salva la sua opera, quest’ultima è associata ad una serie di numeri che si sintetizza in un processo denominato hashing, primo elemento che garantisce il proprietario degli NFT legati all’opera in questione.

La hash (la sequenza generata dal salvataggio del prodotto digitale) viene memorizzata in una blockchain e l’NFT mantiene al suo interno tutto il percorso registrato dell’hash fino a risalire al suo creatore originario.

Tale tracciamento garantisce una prova di autenticità della proprietà del token.

 

Related Posts